salta airport

Abbiamo trascorso questi due giorni cercando di effettuare le manutenzioni necessarie e risolvere il problema con la dogana.
La fenice si trova in una zona franca al coperto e guardianata dalla dogana, e questo e’ l’aspetto positivo, ovviamente scopriamo solo in uscita che costera’ un tot al metro cubo, cosa che a nostre esplicite richieste non ci e’ mai stato detto… due anni in Argentina e ancora non abbiamo capito un tubo! Avremo qualcosa su cui lavorare in questi mesi…
Il volo di rientro e’ cambiato, non sono riusciti a contattarci e quindi ci hanno riprotetto in altro modo.
‘it’s time to tale-off.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *