On the road again!

Il contatto che abbiamo ottenuto ci comunica che sarà in hotel alle nove in punto.

Dopo una sontuosa colazione riesco anche a consegnare la macchina che abebsmo noleggiato!

Saltiamo sul pick-up che ci porta subito nella zona “libre” di colon. È un grandissimo spazio che vende qualsiasi prodotto esente da tasse. Una roba simile a Livigno ma grande come tutta la città stessa!

Arriviamo in un piccolo locale dove non facciamo altro che firmare carte e ricevute… usciamo da li con anche lassicurazione fatta!

Il ragazzo che ci segue ci aggiorna e ci dice che il container dovrebbe essere pronto per il primo pomeriggio… verso le quattro.

Ci riaccompagna all’albergo e, visto il sole e il caldo pazzesco, ci spariamo in piscina che è completamente a nostra disposizione.

Ce la prendiamo talmente con comodo che usciamo solo alle 13 per mangiare qualcosina in un piccolo ristorante li vicino.

Ci arriva il messaggio di prepararci per ritirare le macchine ben prima del previsto… Molliamo tutto al tavolo e andiamo con il capo delle operazioni nel piazzale, in mezzo ad una infinità di ruderi e camion, riusciamo a scorgere il container che avevamo chiuso a Cartagena!

All’apertura un odore fortissimo di benzina esce dal suo interno, la moto di mauro deve avere una nuova perdita…

La Fenice è la primo ad uscire, di solito si mette il contenitore a terra, qua invece si utilizza un carro attrezzi usandolo come rampa… ingegnoso economico.

Siamo tutti a terra e corriamo a congiurgerci con le signore…

Non riusciamo ad uscire quasi dal porto che ci ferma la polizia chiedendoci i vari documenti!

Siamo abbastanza in anticipo sulla tabella di marcia che ci eravamo messi in testa… tra le altre cose il container era già spiombato e quindi niente controlli. Prendiamo subito la direzione per Panama city dove vogliamo vedere lo skyline di notte.

Risolviamo il problema di passare la notte trovando posto in un parcheggio vicino allo yacting club.. Paghiamo una guardia notturna per stare all’interno…

Li vicino ce un ristorante classico da mare, di fronte lentamente passano i cargo diretti nello stretto!

Panama city

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *