Quito, la capitale.

wp-image-1952434470jpg.jpeg

Si estende per circa 70km da nord a sud con palazzi moderni e vecchi. Arriviamo abbastanza velocemente senza che il traffico ci porti via troppo tempo.

Ci siamo proprio prefissati di cercare subito un punto informazioni così da ottimizzare i tempi per errore trovare un hostal o simile. Peccato che seguendo il navigatore ci infiliamo in una zona pedonale con tanto di transenne!

Ad ogni modo ci troviamo un hostal carino e riusciamo anche a piazzare le macchinette in posti sicuri. La sera usciamo a cena in un tipico locale e tra le altre leccornie, assaggiamo il cui al forno. 

La gita guidata del giorno successivo, prevede una lunga camminata per le vie di Quito. L’aspetto che più mi ha colpito, sono le costruzioni in legno dei pavimenti e delle decorazioni degli altari risalenti SD circa trecento anni fa.

Facciamo anche una visita guidata al palazzo della presidenza, l’equivalente del Quirinale.Una visita al mercato artigianale conclude, con un fortissimo temporale, la gita turistica.

Cena tipica e branda per l’alzata dell’indomani 

La Fenice a Quito.

One thought on “Quito, la capitale.

  • Manu
    7 gennaio 2017, 18:28

    La Fenice in una grande cittá!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *