On the road again!

Caspita…

E’ passata un’eternità, quasi le speranze di raggiungere il nuovo continente, si erano affievolite col passare della pandemia a revolver.

Invece, tieni duro uno, due anni… e stacchiamo ancora un biglietto per volare verso i nostri mezzi!

Fantastico, rivedremo la Fenice, lasciata sotto una tettoia in quel della perdizione fatta citta, Las Vegas, e proveremo a recuperare il tempo perduto… Oh no, non nel senso di correre verso esperimenti dal facile risultato… andare verso nord, sarebbe solo per uomini duri.

Si andra’ a destra, in basso… lungo il confine messicano… Ma che importa, l’emozione di tornare a riprendere un sogno, non richiede una meta, richiede la voglia di farlo, ovunque sia la direzioen.

Purtroppo questo step ci rende orfani del nostro piu’ forte rappresentate centauro: il Mauro… tranquilli è sano e vegeto, anche troppo… ma inderogabili impegni di lavoro lo costringono nella sua carrozzeria di Gazzaniga.

Quando si crea un gruppo cosi’ affiatato in condizioni di stress, inevitabilmente ne senti la mancanza… ma sarai presto della banda appena si ripartira’ verso il Canada, ne sono certo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *