le modifiche alla FENICE

Eccomi quindi a trasformare un bel LAND 110 di “serie” in una casa viaggiante pronta per qualsiasi avventura!
La land è fantastica per queste modifiche: è in alluminio e non ci si preoccupa troppo di fori e forellini, è praticamente cubica, quindi qualsiasi paratia e/o attrezzatura trova posto con facilità al suo interno.
la meccanica, beh quella non si mette in discussione! Anni e migliaia di mezzi in giro per il mondo fanno del land uno dei migliori compagni di avventura insieme a Toyota.
La mia è l’ultima generazione delle “meccaniche”, niente elettronica o simili. Questo è un piccolo vantaggio per non essere schiavo di centraline o connessioni da portare come pezzi di ricambio…
Nel corso della mia vita ho preparato, per i viaggi africani, tre land rover. Ogni volta ho messo o tolto dei particolari che piu’ si adattassero alle peculiarità del viaggio che dovevo affrontare.
Quest’ultima, la FENICE appunto, è stata preparata nel 2009 per attraversare l’Africa da nord a sud, poi dopo un periodo di stop, è stata attrezzata per il Sud America.
Essenzialmente questa ultima relese, ha interessato a livello di telaio la sostituzione di molle ed ammortizzatori, che avevo trovato non sufficientemente adeguati nel viaggio precedente.
Revisionato il motore in modo marginale e attrezzata con della nuova fanaleria (durante i trasferimenti notturni, poter contare su una buona illuminazione ti da tanta sicurezza in piu’!)
Dove ho dovuto lavorare molto è stato nel confort interno, nel ridistribuire i pesi(serbatoi e firgor), e dotare di un buon impianto di riscaldameto le tende montate sopra il roolbar.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *