La dogana con il Mexico e le bianche spiagge.

Finalmente si torna a correre velocemente, per chi conosce il Land, sa che la sto’ sparando grossa…, queste quasi perfette strade del Belize.Fortunatamente il Belize e’ piccolino, tra l’altro noi ci siamo entrati a meta’… Arriviamo prontamente in dogana poco dopo pranzo.L’uscita e’ fulminea! Non ci siamo quasi resi conto di essere in Mexico.Il fatto e’ molto semplice: prima di tutto sono organizzati… secondo i mezzi sono stati registrati sul passaporto. Quindi semplicemente se rientri nei giorni che ti sono stati dati, non ci sono carte da chiudere!Questa soluzione si usava gia’ in Algeria negli anni ottanta.Entrare in Mexico e’ la nostra prova del nove… qua dovremo lasciare i mezzi e tentare in tutti i modi di non farci appioppare il TIP.Il documento di importazione temporanea in MX vale solo 180 giorni.Io ho a lungo recuperato informazioni e sono arrivato alla conclusione che nella Quintana Roo, regione di questo immenso stato, siamo in regime di “custom free”.Una cosa e’ sentito o letto e l’altra la realta’…Facciamo tutte le nostre pratiche di immigrazione che vanno veloci e lisce come l’olio.Troviamo un punto per fare l’assicurazione e ci teniamo ben lontani dalla dichiarazione di importazione.Passiamo i controlli che, coe previsto, ci chiedono cosa intendiamo fare in MX…Ci eravamo preparati prima sul concordare una gita a trovare degli amici italiani a Cancun… Tutto passa alla grande e sembrerebbe che siamo dila’ senza che ci siano documenti che attestino il nostro passaggio!Sulla strada non ci sono controlli, che io sappia. Si vedono schermografi portatili per dissuadere l’immigrazione ma niente piu’.Arriviamo sulla costa dove possiamo attendere il calar del sole dopo aver piazzato la Fenice con le ruote ad un metro dal mar dei Caraibi!Un mezzo pazzo ci cucina un trancio di pesce sulla griglia in un fatiscente locale per Yuppies…Il posto e’ cosi’ bello che tutto cio’ e’ irrilevante. Il colore del mare e’ tornato turchese/azzurro e la temperatura fantastica.Niente male, niente male!

One thought on “La dogana con il Mexico e le bianche spiagge.

  • Manu
    16 Febbraio 2019, 22:19

    ❤️ Fenice

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *