In giro a piedi per il parco.

Ci si alza al buio, le scimmie urlatrici spaccano il minuto e non solo… la foresta comincia a vivere.

Percorriamo circa 27 km, foresta con fogliame e radici, una piccola ioggerellina potrebbe crear di grossi problemi…

Si capisce subito che sara’ un mero tracking senza grandi aspettatie, di vedere animali, intendo.

La fatica è veramente intensa, il caldo abbastanza opprimente ma sopportabile.

Sono le tre del pomeriggio, e camminiamo dalle cinque della mattina… non una passeggiata! Intravediamo il nostro arrivo.

Alla Serena, il lodge dove staremo questa sera, cè un sacco di gente.

Molti giovani e anche un paio di itaiani. Nessuno ha fatto la nostra via, sono arrivati dalla costa lungo un sentiero molto piu’ agevole.

Si dorme in letti a castello all’aperto coperti da zanzariere integrali…

Crolliamo tutti in un profondo sonno attendendo l’alba.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *