Continua il videodiario…

Ciao amici viaggiatori!

Continuo nell’intento di  riassemblare qualche piccolo spezzone del viaggio che pian piano ci sta portando nel nord del Sud America.

In questa clip,lasciamo la citta di Uyuni e ci ricongiungiamo con il gruppo.

Passiamo il giorno di Natale a Potosì, antica città coloniale scavata nelle viscere a più non posso… per oltre 400 anni gli Spagnoli hanno sfruttato gli immensi giacimenti di argento presenti nel sottosuolo.

La strada che lascia la città è bella solo per pochi km poi diviene dura ed impegnativa, si raggiunge un’altra città coloniale, Sucre, altrettanto bella ed animata.

La Paz è veramente una delle città che più mi ha colpito: si estende con i suoi 12 mil di abitanti, su e giù per le valli distribuendo una miriade di case e baracche. Dalla zona alta di “Los Altos” al quartiere più basso, parlando di quota, ci sono circa mille metri di dislivello!

La veloce visita che facciamo avviene quasi tutta su cavo, in stile ovetti degli impianti sciistici… La lasciamo dirigendoci sulla strada che porta verso l’Amazzonia dopo aver svalicato il passo a 5000 metri.

alfio

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *