san pedro de Atacama climbe vulcano Saricabur

Oggi ci siamo fermati a San Pedro, una cittadina di circa duemila abitanti che durante le stagioni turistiche arriva tranquillamente a cinquemila.
Ieri abbiamo preso la decisione di cercare una guida che ci portasse a scalare uno dei numerosi vulcani della zona, la scelta e` stata del Sairecabur, vulcano dormiente di 5971 mt.
L`aver cercato la guida e` principalmente dovuto al fatto di potersi far scorazzare per il deserto fino alla traccia di salita, e di poter lasciare la Fenice tranquilla nel campeggio.
Tutto sommato una scelta che ha portato i suoi frutti come vedrete in seguito.
la giornata comincia presto. All`alba… ci recuperano Pablo, la guida, e la sua fidanzata, e ci avviamo verso la strada per i gaiser el Tatio.
Lasciata la strada asfaltata, cominciamo la salita verso l`osservatorio astronomico e piazziamo la toyota di Pablo al parcheggio a 5200 mt sul mare.
Preparati gli zaini cominciamo a salire il terreno morbido e difficoltoso al piede, attacchiamo con molta prudenza , la traccia non e` nulla di difficile, ma la quota non e` per noi nulla di banale.
La differenza tra i molteplici vulcani nella zona e` dovuta propio al terreno, molto piu` “alpinistico” e tecnico, sulla via inontriamo il tipico ghiacciaio che con la sublimazione e l`effetto del vento si presenta come delle grosse lame verticali.

image

A circa 5500 mt la traccia diventa una pietraia di roccia basaltica molto bella e stabile, per il momento nessuno accusa mal di montagna.
Arriviamo alla cima molto bene con circa due ore di salita per 800 mt di dislivello, sulla vetta possiamo avere una vista a 360 gradi tra il confine cileno e boliviano, Pablo ci descrive un po` di morfologia e caratteristiche della zona.
Scendiamo velocemente e sulla pietraia, riusciamo anche a corricchiare… simo in anticipo di diverse ore previste e arriviamo in paese verso le 3 pomeridiane.

image

Si ha il tempo di mangiare un boccone in un bar dedicato a Bob Marley e fare la spesa. Il sole e` fortissimo e non da tregua…
Facciamo una spesa mirata in quanto abbiamo invitato la nostra guida e la fidanzata per una pasta all`italiana, qui troviamo davvero di tutto.
il turismo e` veramente tantissimo, le agenzie dei tour organizzati sono a decine… verso sera il sole si a ttenua e la temperatura diventa accettabile…
Passiamo una serata rilassata e piacevole con un interscambio culturale con i ragazzi cileni. Arriva un messaggio sul delorme, domani arriva il resto della banda.
ci trasferiremo all`aeroporto di Calama per recuperare le famiglie.
Cam site San Pedro de Atacama

image

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *