Guayaquil, il pacheggio e il volo per Baltra

Il parcheggio delle vetture e’ stata la principale scelta dell’hotel in questione… un hotel come l’holiday inn ci dava la garanzia di guardianaggio 24h 7 su 7 per il periodo della nostra assenza alle isole.

Abbiamo un volo alle 9 e 40 per Baltra, aeroporto di arrivo sulle isole Galapagos, tutto normale tutto tranquillo con molti controlli fitosanitari per la protezione totale del parco da possibili infezioni dall’ambiente esterno.

Il numero di sbarchi sulle isole, e’ contingentato e quindi abbiamo dovuto organizzarci un tour con una agenzia un po’ al buio… la buona notizia e’ che da un primo approccio ci sembrano molto cortesi e professionali, nota leggermente dolente e’ la meteo che non e’ propriamente solare! (cambiera’!)

Cio’ non toglie la possibilita’ di effettuare tutte le nostre gite programmate.

Se qualcuno avesse in programma un viaggio da queste parti puo’ scrivermi in privato per i contatti.

Quello che mi aspettavo e che invece sta accadendo.
Viste le infinite voci che girano sulle Galapagos, quanto a proibizioni e impossibilita’ di esplorare i siti, la mia opinione si era focalizzata su di un parco esclusivo con oppressione costante da parte delle guide ecc…

Beh qua sta l’errore, sono due giorni che visitiamo e nuotiamo con animali totalmente tranquilli e socievoli… quindi un bel pollice basso riguardo la mia insensata opinione!

Sicuramente la possibilita’ di mantenere un afflusso di turisti limitato da l’impressione di essere tu ed il mondo esterno quasi fossi solo.

Oggi per esempio abbiamo nuotato con testuggini giganti e ci siamo infilati in grotte con molti squaletti pinna bianca, nella totale naturalezza di grotte laviche nel sito di Cabo Rosa.

Ieri stessa roba con leoni marini,razze e mante. I leoni marini sono proprio simpatici, pensate che qui a Isabela salgono a ripararsi dal sole sulle panchine dei parchi giochi dei bimbi… e non se ne parla di spostarle dal loro posto!

Domani dovremmo fare un tracking sul vulcano Negro, ma la meteo non credo sia favorevole, le nubi basse lo avvolgeranno di sicuro… pero’ abbiamo un piano B! Follow us.

Buon Natale dal paradiso di Darwin.

One thought on “Guayaquil, il pacheggio e il volo per Baltra

  • Manu
    26 dicembre 2016, 11:32

    E certo che vi seguo!!! Ora so anche che i leoni marini sono dei furbacchioni!!! A presto!

Rispondi a Manu Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarĂ  pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *